www.BodyTraining.it = Sport + Salute + Benessere!

 
BodyTraining: sport salute e benessere vi presentiamo BodyTraining.it , l'Azienda, la nostra Mission, i Servizi e le sezioni discussioni su sport salute e benessere video ed immagini di esercizi per bodybuilding e fitness database degli alimenti con i valori nutrizionali articoli su sport salute e benessere FAQ su sport salute e benessere scegli il tuo Personal Trainer!
  Registrati, E' GRATIS !
BodyTraining è...
homepage di BodyTraining.it=Sport+Salute+Benessere! Home

articoli sport salute benessere Archivio Articoli

argomenti articoli benessere sport salute Argomenti

foto progressi traguardi utenti body training BodyTraining Gallery

BTStudio BTStudio

Calcolatore Pasti Calcolatore Pasti

articoli sport esecuzione esercizi valori nutrizionali Cerca

Chi_Siamo Chi_Siamo

contatta staff body training Contattaci

valori nutrizionali alimenti proteine carboidrati grassi Database Alimenti

video corretta esecuzione esercizi squat rematore stacco palestra Database Esercizi

Downloads Downloads

allenamento addominali bicipiti pettorali alimentazione B.T.M.2 B.T.M.3 B.T.M.F scheda massa definizione FAQ

forum sport esercizi massa forza definizione diete integratori eventi gare bodybuilding video esercizi medicina sportiva psicologia sport ortopedia arti marziali recensioni libri Forum

body builders siti sport training medicina salute Links

messaggi privati body training Messaggi Privati

consiglia sito body training Passaparola

personal trainer domicilio benessere fit@home Personal Trainer

utente body training Profilo Utente

pagine portale sport salute benessere più visitate Sondaggi

articoli massa definizione integratori alimentazione anatomia fisiologia più letti meglio votati Top 10

Forum
  Mi consigliate ???
by in
ultimo messaggio di il 06 Nov, 2014 alle 02:17:10

visto: 9955 - risposte: 2


  paura di bruciare i muscoli
by in
ultimo messaggio di il 18 Aug, 2014 alle 10:41:46

visto: 12533 - risposte: 5


  super set
by in
ultimo messaggio di il 15 Aug, 2014 alle 12:39:53

visto: 9709 - risposte: 1


  allenamento
by in
ultimo messaggio di il 15 Aug, 2014 alle 12:37:07

visto: 9756 - risposte: 1


  Episodi di fame notturna (di zuccheri)
by in
ultimo messaggio di il 04 Aug, 2014 alle 11:56:25

visto: 11757 - risposte: 3


  allenamento e incontinenza fecale
by in
ultimo messaggio di il 07 Jul, 2014 alle 16:13:14

visto: 12723 - risposte: 9


  MI POTETE AIUTARE NELL'ALIMENTAZIONE :)
by in
ultimo messaggio di il 29 Jun, 2014 alle 20:38:13

visto: 64675 - risposte: 2


  Metodo negaste modificato
by in
ultimo messaggio di il 29 Jun, 2014 alle 20:36:29

visto: 8004 - risposte: 1


  MI PRESENTO
by in
ultimo messaggio di il 29 Jun, 2014 alle 20:28:32

visto: 7484 - risposte: 1


  L'anello debole..
by in
ultimo messaggio di il 13 Jun, 2014 alle 12:21:59

visto: 10469 - risposte: 5


 Tot. Topic: 2021
 Tot. Post: 40810
 Tot. Letture: 14306955
 Tot. Risposte: 38809
 Tot. Utenti: -1
[ Forum ]   [ Cerca ]
Partners

Il sito che raccoglie i Posturologi di tutta Italia che professano con titoli riconosciuti e serietà questa branca della Medicina





Il nuovo sito di Touring Sport!

salute: L’INSONNIA
Postato il Mercoledì, 14 ottobre 2009 alle 15:19:08 CEST di staff
salute

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall’incapacità di addormentarsi o dormire per un periodo di tempo durante la notte tale da garantire il fisiologico “riposo” dell’ intero corpo.Il ritmo sonno/veglia è regolato da una sorta di orologio biologico interno ad ognuno di noi e questo ritmo corrisponde al ciclo circadiano (dal latino circadiem= circa 1 giorno); questo regola, tramite messaggeri chimici, i processi organici del nostro organismo.

Durante la fase di sonno si hanno bassi livelli di neurotrasmettitori eccitatori e corticosteroidi (preposti alla condizione di veglia) e ciò permette all’organismo di sfruttare al meglio i livelli più elevato di GH, ormone proprio secreto durante le ore notturne.



Il ciclo del sonno è principalmente regolato dall’ormone MELATONINA, secreto dall’epifisi (piccola ghiandola posta nel cervello) e la cui secrezione è regolata dal SNC tramite l’ipotalamo; il buio provoca la secrezione di questo ormone con progressivo rallentamento delle funzioni fisiologiche in preparazione al sonno.
 

                                                   

 

Il ritmo sonno/veglia è sempre abbastanza regolare, tranne quando subentrano fattori esterni che ne possono modificare il funzionamento; questi fattori sono i più svariati, diversi da soggetto a soggetto, ma principalmente si può identificare 1 fattore di spicco: lo stress, sia psicologico che metabolico.

TERAPIA DELL’INSONNIA
 
L’insonnia è stata classificata in 3 tipi:
 
  • TRANSITORIA, dovuta a stress acuto in soggetti che non hanno problemi di sonno
  • A BREVE TERMINE, dovuta a condizioni di stress di durata limitata nel tempo
  • A LUNGO TERMINE, più grave, dovuta a problemi psichiatrici
Esistono rimedi naturali, rimedi farmacologici e rimedi molto discutibili, professati da “santoni”.
 
TERAPIA NATURALE
 
I rimedi naturali prevedono l’utilizzo di estratti secchi di piante per infusione o come compresse; le sostanze contenute in queste piante presentano proprietà ipnotico-sedative, seppur blande. Le più comuni piante rinomate per queste caratteristiche sono la camomilla e la valeriana, che contengono rispettivamente azulene e acido valerenico; altre piante degne di nota sono la Glandulae lupuli ela Rauwolfia serpentina.
 
TERAPIA FARMACOLOGICA
 
La terapia farmacologica è indirizzata verso le condizioni di insonnia più gravi e marcate, in quanto prevede l’utilizzo di farmaci che deprimono il SNC; l’unica terapia di questo tipo che si basa essenzialmente sull’integrazione, è quella che prevede l’assunzione di melatonina per ripristinare il sonno fisiologico (può essere considerato il farmaco di prima scelta nei casi di insonnia lieve). La melatonina di sintesi è identica a quella endogena e pertanto svolge le stesse identiche funzioni con assenza di effetti collaterali; inoltre non esistono reali casi di effetti collaterali, in quanto eventuali eccessi vengono prontamente neutralizzati dagli enzimi “demolitori” specifici per la melatonina.
I farmaci utilizzati nella terapia delle forme più gravi di insonnia sono sostanzialmente di 2 categorie chimiche: le benzodiazepine e i barbiturici, ormai rimpiazzati dalle prime per il loro migliore indice terapeutico. Queste 2 principali categorie di farmaci hanno rimpiazzato molte altre sostanze usate in antichità, quali alcoli, aldeidi, carbammati, ammidi e uree che erano dotati di spiccata tossicità.
Barbiturici e benzodiazepine hanno un meccanismo d’azione simile, ma in più le seconde hanno anche altri effetti oltre a quello ipnotico sedativo; infatti vengono usate anche come ansiolitici, miorilassanti ed anticonvulsivanti.
Entrambe le categorie agiscono sui recettori GABA A per il GABA, principale neurotrasmettitore inibitorio coinvolto nel sonno; questi recettori sono presenti nella corteccia anterobasale e nell’ipotalamo ed inibiscono i neuroni tipici della fase di veglia che sono gli adrenergici, serotoninergici, colinergici ed istaminergici.
I barbiturici sono stati parecchio abbandonati dalla terapia dell’insonnia in quanto presentano basso indice terapeutico (sono stati molto usati per il suicidio) ed inoltre presentano effetti rebound, ovvero sonno durante la piena fase di veglia.
Le benzodiazepine, al contrario, presentano un buon indice terapeutico (che le rende quindi più sicure), ma di contro, inducono tolleranza e dipendenza, dando crisi d’astinenza in caso di sospensione della terapia.
Gli antagonisti colinergici ed adrenergici hanno altri fini terapici, quali trattamento dell’ipertensione, problemi cardiovascolari e polmonari; tuttavia esistono ricerche preposte alla sintesi di farmaci selettivi per il controllo anche del sonno a livello encefalico.
I farmaci antagonisti serotoninergici vengono utilizzati nel controllo delle sindromi maniacali e schizofreniche insieme ai simpaticolitici (antagonisti del sistema simpatico); il loro principale effetto collaterale è la sedazione accompagnata da sonnolenza, proprietà che ha indirizzato i ricercatori verso farmaci di questa classe dotati di spiccata attività ipnotico-sedativa. Gli antagonisti istaminergici, utilizzati contro le allergie, hanno anche loro come principale effetto collaterale la sedazione, dovuta ad interazione con i recettori H1 centrali; sono farmaci con buon indice terapeutico, alcuni utilizzati anche in pediatria. Inoltre sono in fase di studio agonisti per i recettori H3, recettori centrali responsabili della sedazione.
 
ALTRE TERAPIE
 
Le terapie da “santoni”, quali l’ipnosi e la manipolazione mentale, sono degne di nota SOLO per il valore storico che hanno avuto (e tuttora hanno) nel tempo. Tuttavia si tratta di terapie dalla dubbia efficacia, prive di riscontri scientifici degni di nota, per lo più mitizzate.
Le discussioni relative a queste terapie sono sempre accese e le versioni discordanti: ognuno - quindi - è libero di pensarla come meglio ritiene. Ciò nonostante, statisticamente, si sono solo rivelate truffe ai danni di povere persone e contro questi “trattamenti” c’è sempre la scienza che rema contro forte dei suoi risultati e dati.
 


Tutti i diritti sono riservati all’autore dell’articolo.
La riproduzione dell’articolo intero o parziale è vietata previa autorizzazione scritta dell’autore.
bodytraining user: chemist84
studente di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche presso l'Università degli Studi di Pavia

Copyright © 2009 www.Bodytraining.it
Tutti i diritti sono riservati - All rights reserved

 
Ti è piaciuto questo Articolo? Condividilo con i tuoi Amici:
Facebook Live MySpace Technorati Twitter
 
Login
Nickname

Password

Codice di Sicurezza: Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza

Non hai ancora il tuo account BodyTraining.it?

Registrati, E' GRATIS !

Scopri i vantaggi di essere un utente BodyTraining.it registrato!
Links Correlati
 Inoltre salute
 News by staff


Articolo più letto relativo a salute:
Le tendiniti

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Argomenti Correlati

medicinasalute

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2002 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license
Versione italiana a cura di Weblord.it.
Generazione pagina: 0.11 Secondi