www.BodyTraining.it = Sport + Salute + Benessere!

 
BodyTraining: sport salute e benessere vi presentiamo BodyTraining.it , l'Azienda, la nostra Mission, i Servizi e le sezioni discussioni su sport salute e benessere video ed immagini di esercizi per bodybuilding e fitness database degli alimenti con i valori nutrizionali articoli su sport salute e benessere FAQ su sport salute e benessere scegli il tuo Personal Trainer!
  Registrati, E' GRATIS !
BodyTraining è...
homepage di BodyTraining.it=Sport+Salute+Benessere! Home

articoli sport salute benessere Archivio Articoli

argomenti articoli benessere sport salute Argomenti

foto progressi traguardi utenti body training BodyTraining Gallery

BTStudio BTStudio

Calcolatore Pasti Calcolatore Pasti

articoli sport esecuzione esercizi valori nutrizionali Cerca

Chi_Siamo Chi_Siamo

contatta staff body training Contattaci

valori nutrizionali alimenti proteine carboidrati grassi Database Alimenti

video corretta esecuzione esercizi squat rematore stacco palestra Database Esercizi

Downloads Downloads

allenamento addominali bicipiti pettorali alimentazione B.T.M.2 B.T.M.3 B.T.M.F scheda massa definizione FAQ

forum sport esercizi massa forza definizione diete integratori eventi gare bodybuilding video esercizi medicina sportiva psicologia sport ortopedia arti marziali recensioni libri Forum

body builders siti sport training medicina salute Links

messaggi privati body training Messaggi Privati

consiglia sito body training Passaparola

personal trainer domicilio benessere fit@home Personal Trainer

utente body training Profilo Utente

pagine portale sport salute benessere più visitate Sondaggi

articoli massa definizione integratori alimentazione anatomia fisiologia più letti meglio votati Top 10

Forum
  Mi consigliate ???
by in
ultimo messaggio di il 06 Nov, 2014 alle 02:17:10

visto: 9955 - risposte: 2


  paura di bruciare i muscoli
by in
ultimo messaggio di il 18 Aug, 2014 alle 10:41:46

visto: 12533 - risposte: 5


  super set
by in
ultimo messaggio di il 15 Aug, 2014 alle 12:39:53

visto: 9709 - risposte: 1


  allenamento
by in
ultimo messaggio di il 15 Aug, 2014 alle 12:37:07

visto: 9756 - risposte: 1


  Episodi di fame notturna (di zuccheri)
by in
ultimo messaggio di il 04 Aug, 2014 alle 11:56:25

visto: 11757 - risposte: 3


  allenamento e incontinenza fecale
by in
ultimo messaggio di il 07 Jul, 2014 alle 16:13:14

visto: 12723 - risposte: 9


  MI POTETE AIUTARE NELL'ALIMENTAZIONE :)
by in
ultimo messaggio di il 29 Jun, 2014 alle 20:38:13

visto: 64675 - risposte: 2


  Metodo negaste modificato
by in
ultimo messaggio di il 29 Jun, 2014 alle 20:36:29

visto: 8004 - risposte: 1


  MI PRESENTO
by in
ultimo messaggio di il 29 Jun, 2014 alle 20:28:32

visto: 7484 - risposte: 1


  L'anello debole..
by in
ultimo messaggio di il 13 Jun, 2014 alle 12:21:59

visto: 10469 - risposte: 5


 Tot. Topic: 2021
 Tot. Post: 40810
 Tot. Letture: 14306955
 Tot. Risposte: 38809
 Tot. Utenti: -1
[ Forum ]   [ Cerca ]
Partners

Il sito che raccoglie i Posturologi di tutta Italia che professano con titoli riconosciuti e serietà questa branca della Medicina





Il nuovo sito di Touring Sport!

fisiologia: Uso ed abuso dei beta-bloccanti nella pratica sportiva
Postato il Mercoledì, 28 ottobre 2009 alle 22:44:30 CET di staff
fisiologia

Con il termine di beta-bloccante (BB) si intende qualsiasi inibitore competitivo degli effetti delle catecolamine a livello dei siti recettoriali beta-adrenergici. L'effetto principale dei beta-bloccanti consiste in una riduzione della attività cardiaca dovuta a una diminuita stimolazione dei recettori beta-adrenergici.

L’utilizzo di questo tipo di farmaci, riduce la velocità e la forza contrattile del miocardio e diminuisce la velocità di conduzione degli impulsi attraverso il sistema di conduzione, comportando una ridotta la risposta cardiaca nel corso dell’esercizio fisico..



Queste proprietà vengono utilizzate nel trattamento dell'angina pectoris allo scopo di ridurre il consumo di ossigeno ed aumentare la tolleranza del cuore all'esercizio. I farmaci beta-bloccanti sono utilizzati anche nel trattamento delle aritmie cardiache e in quello a lungo termine dell'ipertensione. Possiedono questa attività farmaci come l'isoproterenolo, il pronetalolo, il propranololo, ecc.  

Tuttavia le sostanze beta-bloccanti sono utilizzate come doping anche in atleti sani come nel caso degli specialisti nelle discipline di tiro con pistola e carabina o con l’arco, ossia in quelle discipline dove per l’atleta è necessario esprimere il massimo della precisione prescindendo dagli stati emotivi, che possono comportare, come ben noto, un’alterazione del ritmo cardiaco.  

Le sostanze beta-bloccanti possono causare una diminuzione della lipolisi che può portare ad una minore disponibilità di acidi grassi non esterificati (NEFA) che costituiscono una delle fonti principali d’energia nel corso di esercizi di resistenza, tuttavia alcuni Autori (Van Baak e coll., 1993) suggeriscono come la ridotta disponibilità di NEFA, causata dalla somministrazione di NEFA, non costituirebbe il maggior fattore responsabile della riduzione della prestazione in ambito resistivo, avanzando nello stesso tempo l’ipotesi di un effetto delle sostanze beta-bloccanti sul meccanismo di trasporto di membrana dei NEFA stessi. 

In bibliografia è riscontrabile come in individui normotesi ed ipertesi, il trattamento con BB non causi diminuzione della prestazione di resistenza nel caso di esercizi sub-massimali, al contrario nel corso di esercizi resistivi condotti ad intensità massimale il trattamento con BB, effettuato su individui normotesi ed ipertesi, condurrebbe ad un calo della prestazione, causato principalmente da una diminuzione del massimo consumo di O2, cha a sua volta risulterebbe correlato al grado di affinità dei beta 1 recettori e con l’entità del dosaggio farmacologico somministrato (Pescatello e Buckley, 1995; Van Baak e coll., 1987). 

Inoltre la capacità di sostenere allenamenti di tipo cardiovascolare, sempre in individui normotesi ed ipertesi trattati maniera cronica con BB, sembrerebbe maggiore nel caso di trattamenti con BB selettivi rispetto a trattamenti a base di BB non selettivi. I BB non selettivi infatti, limiterebbero, al contrario dei BB selettivi, la capacità di termodispersione del calore generato durante il lavoro di resistenza (Eston e Connoly, 1996; Jilka e coll. 1988). 

In ogni caso, nel momento in cui si prescrivano esercitazioni di tipo aerobico in pazienti cardiopatici ed ipertesi, concomitanti all’uso di BB, occorre ricordare come questi ultimi alterino i valori assoluti del target del heart rate, ma non le intensità relative riferite al target stesso. Per questo motivo le prescrizioni normalmente raccomandate relative a frequenza durata e modalità delle esercitazioni, debbono rimanere inalterate anche nel caso di trattamento con BB, unite possibilmente ad un uso sistematico della scala di Borg per la percezione soggettiva dello sforzo (Pescatello e Buckley, 1995; Eston e Connoly, 1996; Gordon e Duncan. 1991). 

L’utilizzo di BB comporta, in soggetti non ipertesi, una diminuzione della massima frequenza cardiaca, del consumo di O2, della ventilazione, fattori che comportano una sensibile diminuzione della prestazione di resistenza (Jilka e coll. 1988) che può arrivare sino ad una aumento medio del 33% del tempo necessario ad effettuare una prestazione tipicamente aerobica come i 5000 metri piani (Bengtsson C., 1991). 

Gli effetti collaterali ed i rischi connessi ad un utilizzo improprio di BB sono: fibrillazione cardiaca, arresto cardiaco, senso di affaticamento e spossatezza, broncospasmo, nausea, disturbi gastro intestinali ed impotenza, inoltre i BB sono assolutamente sconsigliati nei soggetti asmatici e diabetici. Da quanto esposto quindi risulta chiaro che il ricorso a questi farmaci è giustificato solamente nel caso di terapia su atleti ipertesi sotto stretto controllo medico, per questa ragione il Comitato Olimpico Internazionale ha classificato i farmaci BB nella classe E delle sostanze soggette a determinate restrizioni d’uso.

Per chi volesse saperne di più…

Bengtsson C. Effects of various antihypertensive drugs on the physical performance of a healthy person. Scandinavian Journal of Medicine and Science in Sports (Copenhagen) 1(1), Feb 1991, 51-54

Eston R., Connolly D. The use of Ratings of Perceived Exertion for exercise prescription in patients receiving beta-blocker therapy. Sports Medicine-(Auckland, N.Z.) 21(3), Mar 1996, 176-190

Gordon NF., Duncan JJ. Effect of beta-blockers on exercise physiology: implications for exercise training. Medicine and Science in Sports and Exercise-(Baltimore, Md.) 23(6), June 1991.

Jilka SM., Joyner MJ., Nittolo JM., Kalis JK., Taylor JA., Lohman TG., Wilmore JH. Maximal exercise responses to acute and chronic beta-adrenergic blockade in healthy male subjects. Medicine and Science in Sports and Exercise(Indianapolis) 20(6), Dec 1988,

Pescatello LS., Buckley T. The influence of beta blockade on exercise performance in thermoneutral and warm environments. Medicine, Exercise, Nutrition and Health (Cambridge, Mass.)- 4(2), Mar/Apr 1995, 77-92 Refs:123

Van Baak MA., MooijJM., Wijnen JA. Effect of increased plasma non-esterified fatty acid concentrations on endurance performance during beta-adrenoceptor blockade

International Journal of-Sports Medicine (Stuttgart) 14(1), Jan 1993, 2-8

Van-Baak MA., Boehm RO., Arends BG., Van-Hooff ME., Rahn KH. Long-term antihypertensive therapy with beta-blockers: submaximal exercise capacity and metabolic effects during exercise. International Journalof Sports Medicine (Stuttgart) 8(5), Oct 1987, 342-347




Tutti i diritti sono riservati all’autore dell’articolo.
La riproduzione dell’articolo intero o parziale è vietata previa autorizzazione scritta dell’autore.
Gian Nicola Bisciotti
Dr. in scienze motorie

Copyright © 2009 www.Bodytraining.it
Tutti i diritti sono riservati - All rights reserved

Ti è piaciuto questo Articolo? Condividilo con i tuoi Amici:
Facebook Live MySpace Technorati Twitter
 
Login
Nickname

Password

Codice di Sicurezza: Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza

Non hai ancora il tuo account BodyTraining.it?

Registrati, E' GRATIS !

Scopri i vantaggi di essere un utente BodyTraining.it registrato!
Links Correlati
 Inoltre fisiologia
 News by staff


Articolo più letto relativo a fisiologia:
Uso ed abuso dei beta-bloccanti nella pratica sportiva

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 4.33
Voti: 3


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Argomenti Correlati

allenamentofisiologiamedicina

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2002 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license
Versione italiana a cura di Weblord.it.
Generazione pagina: 0.16 Secondi